I 6 migliori pettini elettronici per pidocchi

Guida all'Acquisto & Classifica
miglior-pettine-elettronico-per-pidocchi

Chi ha dei figli conosce bene il problema dei pidocchi.

Questi minuscoli parassiti vanno matti per i capelli dei più piccoli e si trasmettono da una testa all’altra con molta facilità.

Oltre ai classici rimedi “della nonna” dalla dubbia efficacia, oggi esistono soluzioni di nuova generazione specificatamente mirate a… toglierci il problema dalla testa!

Hai mai sentito parlare dei pettini elettronici?

Scopri cosa sono, come funzionano e come scegliere il miglior pettine elettronico per pidocchi sul mercato grazie ai nostri consigli!

I Migliori Pettini Elettronici Per Pidocchi

Qual è il migliore pettine elettronico per pidocchi?

Quando si deve acquistare un pettine elettronico per pidocchi, occorre prendere in considerazione diversi fattori.

Innanzitutto è bene optare per un prodotto costruito con materiali di qualità e che sia ideale per la cura dei più piccoli.

In seguito entrano in gioco le diverse tecnologie, il tipo di batteria, il tipo di oscillazione e la semplicità di utilizzo e di disinfezione.

Se alcune caratteristiche possono essere considerate di gusto e preferenza personale, altre sono invece necessarie.

Essendo un dispositivo che entra direttamente in contatto con i bambini, occorre scegliere con attenzione prodotti non tossici e che siano sicuri per i tuoi piccoli.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori pettini elettronici per pidocchi:

1. Pettine antipidocchi elettronico Innoliving INN-012

2. Pettine Elettrico Antipidocchi Caremaxx by Mustela

3. Pettine elettronico elimina pidocchi Beurer HT 15

4. Pettine Elettrico Antipidocchi TTVC01 Zephir

5. Pettine Elettrico Elimina Pidocchi Medisana 41019 LC 870

6. Pettine elettronico antipidocchi Medisana LC 860

Guida all'acquisto: il miglior pettine elettronico per pidocchi

Cosa sono i pidocchi?

Cosa-Sono-I-Pidocchi

Se vuoi scoprire come distruggere i pidocchi, devi prima conoscere il tuo nemico!

Allora proviamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere sui pidocchi: dimensioni, caratteristiche e ciclo di vita.

Quelli che noi comunemente chiamiamo pidocchi (pidocchi del capo), sono dei parassiti che vivono sulla testa degli esseri umani.

Le lendini sono le uova che vengono deposte dalle femmine e misurano all’incirca 1 millimetro.

La particolarità di questo parassita è che attacca le uova ai capelli tramite la sua saliva, una sostanza che contiene cheratina e che le rende quindi resistenti ad acqua e spazzole.

Dopo 7-10 giorni le uova si schiudono e nascono le cosiddette ninfe, che si nutrono già di sangue.

Dopo una o due settimane le ninfe diventano adulte e possono riprodursi: nel corso della sua vita una femmina può deporre da 100 a 300 uova.

Gli effetti sono più che altro fastidiosi ma non eccessivamente dannosi per la salute: solo in pochi casi compaiono reazioni allergiche, caduta dei capelli e seborrea.

Ma il prurito non è solo fastidioso. Continuare a grattarsi può provocare lesioni sulla pelle e creare infezioni.

Si tende a pensare che i pidocchi colpiscano SOLAMENTE chi ha una cattiva igiene personale.

Ma non è così!

La verità è invece che questi parassiti scelgono le loro “vittime” in base a fattori come il tipo di capelli e l’odore della pelle.

I pidocchi si diffondono come un’epidemia in luoghi quali scuole e palestre, ed eseguire una disinfestazione dai pidocchi significa anche prendere misure preventive una volta che il problema è stato risolto.

Cos’è un pettine elettronico antipidocchi?

È un dispositivo di ultima generazione che, se usato correttamente, permette di eliminare i pidocchi in modo naturale per sempre.

Denominato talvolta anche pettine ultrasuoni per pidocchi, uccide i parassiti tramite la tensione elettrica.

Esistono anche dispositivi che, pur essendo alimentati a corrente, non agiscono “friggendo” i parassiti ma li aspirano.

Ma proviamo ad approfondire ulteriormente l’argomento in modo da poterti aiutare davvero a scegliere il dispositivo migliore per la tua necessità.

Tipi di pettini elettronici antipidocchi

Al momento esistono due principali categorie di pettini di questo tipo:

  • Pettini in plastica e metallo

Possono avere la forma di un classico pettine o una più simile a quella di un rasoio elettrico, con un’impugnatura di plastica e sottilissimi denti metallici.

Sono in grado di uccidere i parassiti grazie alla bassa tensione: un livello ottimale risulta fatale per i pidocchi, ma innocuo e non percettibile dagli esseri umani.

  • Pettini ad aspirazione

In questo caso i denti del pettine servono puramente per spostare i capelli al fine di agire su tutte le zone: i pidocchi vengono aspirati e intrappolati in appositi filtri di cattura monouso.

  • Dove si comprano i pettini elettronici per pidocchi?

Questi dispositivi possono essere reperiti in farmacia, parafarmacia, in alcuni negozi di articoli per la casa e ovviamente nei siti di vendita online.

  • Quali sono le caratteristiche principali di un pettine elettronico per pidocchi?

Se stai valutando l’acquisto di un pettine elettrico antipidocchi probabilmente cerchi qualcosa di più efficace o meno laborioso rispetto agli altri rimedi classici che tutti conosciamo.

Le prime cose da considerare sono quindi la praticità e l’efficacia.

Marca e tipo di tecnologia possono influenzare il prezzo, sarà a tua discrezione scegliere il prodotto con il miglior rapporto qualità prezzo tra quelli che corrispondono alle tue esigenze e preferenze.

  • Qualità e Tecnologia

Sul mercato si trovano dispositivi a basso prezzo, così come altri molto più costosi.

A chi non piace risparmiare? Si consiglia però di non optare ad occhi chiusi per il prodotto più economico, ma di valutare attentamente tutti gli aspetti al fine di scegliere un dispositivo di qualità.

I pettini elettronici possono eliminare i parassiti uccidendoli o rimuovendoli, in modo veloce ed efficace, senza l’impiego di sostanze chimiche o dannose.

  • Materiali

I materiali utilizzati sono generalmente plastica e metallo (ad esempio acciaio inox) per i denti.

In base al modello può essere presente un’impugnatura antiscivolo.

Tipo di Dentatura

La dentatura può presentarsi più o meno fitta e con punte più o meno arrotondate.

In genere i pettini anti pidocchi presentano dei denti micro-scanalati.

Niente prodotti chimici – Perché utilizzare sostanze chimiche quando si possono ottenere buoni risultati con un dispositivo elettronico più sano, naturale e attento alla salvaguardia dell’ambiente?

Anallergico – L’utilizzo di alcuni prodotti aggressivi può portare irritazioni o allergie, mentre un pettine elettronico è completamente anallergico.

100% sicuro per i bambini – Generalmente consigliato per bambini con più di 3 anni, questo dispositivo etettronico è stato creato principalmente per i piccoli, più soggetti ai pidocchi.

Sicuro-per-i-Bambini

I parassiti prediligono i bambini perché hanno un cuoio capelluto meno grasso di quello degli adulti.

Semplice e delicato da usare – Utilizzare questi dispositivi antipidocchi è facilissimo, basterà passare il pettine fra i capelli del soggetto da trattare e spazzolare via i parassiti e le uova raccolte con l’apposito spazzolino in dotazione.

Nessun effetto collaterale – Non utilizzando prodotti quali trattamento shampoo, creme od oli, i pettini elettronici antipidocchi non hanno controindicazioni!

Accessori extra – Alcuni modelli sono forniti di luci LED o di lenti di ingrandimento per permettere di osservare con maggiore attenzione la chioma e il cuoio capelluto su cui si sta lavorando.

Non tossico e privo di pesticidi – Alcuni prodotti utilizzati per sconfiggere i pidocchi possono contenere sostanze tossiche e/o pesticidi: in questo caso non viene impiegata alcuna sostanza.

Niente umidità, confusione o odori – Ci sono tanti rimedi naturali contro i pidocchi, come ad esempio l’aceto o alcuni oli vegetali, ma molti preferiscono un pettine elettronico che può essere utilizzato senza bagnare la chioma, senza creare odori sgradevoli e senza la necessità di altri materiali e/o attrezzature.

Tipo di batteria – Troviamo sia dispositivi che funzionano a batterie sia che necessitano di un trasformatore.

Nel primo caso avrai il vantaggio di non avere cavi e la necessità di una presa di corrente, nel secondo caso non ti troverai mai con il problema della batteria scarica: la scelta si basa quindi su preferenze strettamente personali.

Facile disinfezione e pulizia – Dopo ogni utilizzo è necessario provvedere alla pulizia dei denti dei pettini ed eventualmente alla rimozione del filtro (in caso dei modelli ad aspirazione).

In dotazione viene quasi sempre offerto un apposito spazzolino e i manuali di istruzioni riportano tutte le operazioni corrette da effettuare per pulire e disinfettare in modo adatto il prodotto.

Durata del dispositivo e riutilizzo – La durata del dispositivo dipende indubbiamente dalla qualità di costruzione e da un utilizzo corretto.

In linea di massima questi pettini hanno quindi una durata limitata alla vita del dispositivo elettronico stesso.

Versatilità – Un pettine elettronico per pidocchi funziona generalmente anche per combattere le pulci degli animali domestici.

Come utilizzare un pettine elettronico antipidocchi

Prima dell’utilizzo:

  1. Il dispositivo elettrico va utilizzato solo su capelli asciutti
  2. I capelli devono essere sciolti e senza mollette, elastici o altri accessori
  3. Prima dell’uso, pettinare i capelli con un pettine o una spazzola tradizionale in modo da eliminare eventuali nodi

Come si usa un pettine elettronico antipidocchi?

  1. Accendere il dispositivo elettronico
  2. Tenere i denti inclinati a 45 gradi
  3. Passare il pettine lentamente, senza dimenticare le radici e i follicoli piliferi
  4. Fermarsi quando necessario per rimuovere i pidocchi dai denti del pettine
  5. Pulire e riutilizzare

Consigli utili

La parte più difficile durante la rimozione di pidocchi riguarda le lendini.

Anche i prodotti e dispositivi anti lendini faticano a distruggerle o asportarle tutte, proprio perché piccole e ben attaccate ai capelli.

Basta lasciare anche solo una lendine per ritrovarsi centinaia di nuove uova dopo poche settimane.

Ecco perché per essere efficaci i pettini elettrici richiedono un’alta frequenza di utilizzo: tutti i giorni per due settimane.

In seguito è consigliato utilizzarlo una volta a settimana in via precauzionale.

Nel trattamento dei pidocchi sui bambini occorre ricordare che anche gli adulti potrebbero essere stati colpiti dal fenomeno: in questo caso il trattamento deve essere eseguito su tutti i componenti della famiglia allo stesso tempo.

Oltre ai pidocchi sui capelli, occorre eliminare quelli che potrebbero essersi annidati su asciugamani, vestiti, biancheria da letto e qualsiasi altro tessuto della casa. L’unico modo per poterli sterminare, in questo caso, sarà lavando il tutto ad alte temperature.

Se il tuo tipo di pavimento lo consente, lavalo bene con una soluzione di acqua, limone e aceto.

Gli oggetti non lavabili, come ad esempio i giocattoli, devono essere chiusi in sacchi di plastica per una decina di giorni, in modo che eventuali pidocchi all’interno muoiano per assenza di nutrimento.

È chiaramente utile evitare di condividere spazzole o altri oggetti durante il trattamento.

Enrica Di Landro
Enrica Di Landro

Enrica è una donna come tante, divisa tra il lavoro e la cura della casa. E' sempre alla ricerca di nuovi elettrodomestici e dispositivi che possano rendere gli "affari domestici" più semplici e veloci, per avere più tempo per sé e per i suoi innumerevoli hobby. Condivide le sue esperienze e le sue conoscenze tramite articoli e guide all'acquisto scritti in modo semplice e utili ai lettori